Pubblicato da ComeFaccioPer il 3 giugno 2011

Come fare la pizza napoletana in casa



pizza napoletana Come fare la pizza napoletana in casa

La pizza napoletana è la versione di pizza più rinomata e apprezzata di sempre, tanto che in molti provano ad ottenere qualcosa di simile direttamente a casa.

Premettendo che una vera pizza napoletana senza un forno a legna non si può proprio fare, oggi vi forniamo una ricetta per creare qualcosa di molto simile alla pizza napoletana, ma che cuoce nel forno di casa (meglio su pietra refrattaria) o ancora meglio in un fornetto elettrico adatto per cuocere le pizze.

Come fare l’impasto per la pizza simil napoletana

Gli ingredienti per circa 7 pizze:

  • 850g farina
  • 500g acqua
  • 25g olio di oliva
  • 30g sale
  • 10g zucchero
  • 1,5g di lievito di birra fresco

Mettere in una ciotola l’acqua, il sale, e metà della farina setacciata, quindi mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungere il resto della farina, lo zucchero, il lievito e l’olio, quindi impastare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, quindi lasciar riposare l’impasto dentro un contenitore coperto da un panno umido, per 4 ore, questa operazione è detta “appretto“.

Dopo il tempo di riposo è tempo di “stagliare” cioè suddividere l’impasto in tante palline, i cosiddetti “panielli” di circa 200g ciascuna, staccare dunque pezzi di pasta, pesarli, e quindi arrotondare con movimenti rotatori della mano, sul tavolo, in modo che la pallina risulti liscia in superficie.

Mettere tutte le palline a lievitare per circa 5 ore, in contenitori ermetici, o comunque protetti dall’aria, che seccherebbe la superficie.

Trascorse le ore di lievitazione spianare le palline, condirle a piacimento, e quindi infornare alla massima temperatura che il vostro forno raggiunge.

Nessun commento, Lasciane uno per primo!

Lascia un commento, siamo curiosi di sapere cosa ne pensi!