Pubblicato da ComeFaccioPer il 5 aprile 2011

Fare la pasta di mandorle per gli agnelli pasquali



fare pasta mandorle Fare la pasta di mandorle per gli agnelli pasquali

Nel periodo pasquale, nelle varie pasticcerie, possiamo trovare i classici agnellini pasquali di pasta di mandorle, fatti con stampi in gesso e adagiati in recinti per quelli più prestigiosi, o in vassoietti ovali per quelli più piccoli.

Gli agnelli possono anche essere dipinti per dare un po’ di tonalità scuro alla pasta di mandorle, e quindi dare un senso di tridimensionalità.

Se volete anche voi realizzare un agnello pasquale di pasta di mandorle oggi vi forniamo la ricetta originale utilizzata dalle varie pasticcerie.

Come fare la pasta di mandorle



Per fare la pasta di mandorle ci servono:

  • 1kg di farina di mandorle
  • 1kg di zucchero al velo
  • 200g sciroppo di glucosio
  • 1 bustina di vanillina
  • 2  /  3 fiale di aroma mandorla
  • 70g circa di acqua

Mettiamo tutti gli ingredienti in un contenitore e mescoliamo con un cucchiaio di legno cercando di amalgamare il tutto.

Quando il composto è ben amalgamato si comincia ad impastare a mano, cercate però di non lavorarlo troppo perché le mandorle contengono olio, se l’impasto è lavorato troppo si scalda e quindi l’olio fuoriesce rendendo l’impasto oleoso.

Se l’impasto risulta duro basta aggiungere un po’ d’acqua, le dosi di acqua infatti sono indicative e varia in base alla farina di mandorle utilizzata.

Il panetto ottenuto va conservato in pellicola trasparente in un luogo asciutto e fresco (non in frigo).

La prossima volta vedremo come fare gli agnelli pasquali con la nostra pasta di mandorle.

Nessun commento, Lasciane uno per primo!

Lascia un commento, siamo curiosi di sapere cosa ne pensi!